Linguine alle quattro meraviglie adriatiche

Chef Aurelio Zentilin

Tempo di preparazione: 40 min

INGREDIENTI

ricette fasi
Per 4 persone:

  • 400 gr di linguine
  • 500 gr di vongole /strong>
  • 500 gr di lupini 
  • 500 gr di fasolari 
  • 500 gr di cuori 
  • 2 spicchi d’aglio 
  • 1 fogliolina di alloro
  • 1 bicchiere di vino bianco secco
  • Olio extravergine d’oliva 
  • Prezzemolo 
  • pepe

Ricetta

  1. Dopo aver risciacquato i molluschi, fateli aprire in un tegame con uno spicchio d’aglio facendoli cuocere con un coperchio.
  2. Filtrate e mettete da parte il liquido di cottura.
  3. Sgusciate una buona parte dei molluschi lasciandone qualcuno per decorare il piatto. A parte tritate le polpe dei fasolari.
  4. In un ampio tegame, soffriggete un altro spicchio d’aglio.Soffritto quest’ultima toglietelo e unite al fondo di cottura dei molluschi, la fogliolina di alloro e, a piacimento, peperoncino. Lasciate sobbollire e concentrare a fiamma bassa per il tempo in cui farete bollire l’acqua per la pasta. Alla fine unite le polpe dei molluschi.
  5. Cuocete le linguine lasciandole molto al dente e completate la cottura nel tegame contenente il sugo.
    P.s. se il sugo risulterà troppo liquido aggiungete una manciata di pane grattugiato che legherà il tutto.
  6. Impiattate le linguine ai frutti di mare abbellendo il piatto con le valve ed una spolverata di prezzemolo.
    Nota conclusiva: le linguine possono essere sostituite con la pasta che più viene gradita e il sugo può essere costruito anche con una sola delle specie indicate e con l’aggiunta, sin dall’inizio, di una dadolata di pomodorini.